COLLEZIONE GUIDI

Esposizioni / Collezione Guidi

Lo spazio trova un inatteso collegamento con il calcolo matematico attraverso i regoli calcolatori, versatili e raffinati computers analogici che hanno dominato la scienza, l’ingegneria e il vastissimo ambito della tecnologia, fino agli ultimi decenni del ‘900.

Il museo espone parte della collezione privata del persicetano Agostino Guidi. Una raccolta di eccezionale livello, costantemente arricchita con instancabile passione e competenza da oggetti provenienti da tutto il mondo: dall’Italia all’Europa, dal Nordamerica all’Estremo Oriente. Pezzi rari, originali e funzionanti che documentano la storia del calcolo dagli esordi nel XVII secolo, fino agli anni ‘70 del ‘900 quando l’avvento dell’elettronica ne decretò il declino.

GALLERY

La sala